Cos’è la classe di nudo autogestita

Un gruppo che si è trovato sulla necessità, o il desiderio, o la follia, di disegnare il nudo con libertà e impegno. Ci chiamiamo “classe” di nudo, ma non siamo una classe in senso accademico, né le ore trascorse a disegnare sono strutturate gerarchicamente o rigidamente. Decidiamo insieme i minuti di posa, il tipo di posa che vogliamo e ciascuno utilizza la tecnica o le tecniche che desidera. Se vi chiedete se la nostra classe può insegnarvi a disegnare la risposta è complessa: nessuno vi dirà cosa dovete fare e come farlo, ci si da consigli si, ma fondamentalmente il percorso è libero. Ciononostante alcuni di noi che hanno iniziato quasi da zero in due anni hanno fatto grandi passi avanti. Non abbiamo una nostra teoria, non ci vergogniamo se lo schizzo viene una schifezza, siamo concentrati in ciò che amiamo fare: disegnare, dipingere, creare. Disegna insieme a noi un grande artista iraniano, Hassan Vahedi. Hassan ci da delle “dritte” ma è lì per disegnare come noi e nonostante la sua enorme generosità di sé non è il maestro “ufficiale” del gruppo. E’ un maestro per chi lo interroga, ma il principio è che siamo liberi di fare come vogliamo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

incisivart

Just another WordPress.com site

Cartastraccia

«Il faut travailler comme un ouvrier!» H. Matisse, écrits et propos, Paris 1972

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: